Aggregazione nei Servizi Pubblici Locali: Sei Toscana ne parla ad Ecomondo

Venerdì, 30 Ottobre 2015

La green economy e l´economia circolare saranno di casa da martedì 3 a venerdì 6 novembre ad Ecomondo, la fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile, che si svolge come ogni anno alla Fiera di Rimini. Oltre 1200 sono le aziende espositrici, organizzate su 16 padiglioni, moltissimi gli appuntamenti di approfondimento che rappresentano ormai un appuntamento per gli operatori del settore. Al taglio del nastro di Ecomondo 2015 sarà presente il Ministro dell´Ambiente Gian Luca Galletti, che parteciperà alla quarta edizione degli Stati Generali della Green Economy, in programma il 3 e 4 novembre, promossi dal Consiglio nazionale della Green Economy composto da 64 organizzazioni d´imprese rappresentative della green economy in Italia in collaborazione con i  ministeri dell´Ambiente e dello Sviluppo Economico. In occasione della quarta edizione degli Stati generali, presentata la prima Relazione sullo stato della green economy in Italia, che contiene una fotografia delle imprese green a livello nazionale e un´analisi dell´andamento della green economy nei principali settori, con uno sguardo alle prospettive e alle aspettative nel prossimo futuro.

Anche Sei Toscana sarà presente in questa 19esima edizione di Ecomondo con un proprio stand assieme ad Ekovision, la società che opera nel campo della progettazione, realizzazione e consulenza software e che ha progettato il sistema gestionale di Sei Toscana, nel padiglione B3 (stand 058) e sarà inoltre ospite nello stand di Unirecuperi Srl. Sei Toscana ha inoltre organizzato un incontro dal titolo “Sei Toscana: obiettivi di riciclo e di efficienza nella gestione dei rifiuti - Esperienze di aggregazione nei Servizi Pubblici Locali”. L’incontro si terrà nello stand di Utilitalia, nel padiglione B3 (stand 066), mercoledì 4 novembre alle ore 15,30 ed affronterà il tema delle aggregazioni nei servizi pubblici locali quale occasione per perseguire obiettivi di efficienza nel servizio di gestioni rifiuti. Un tema di particolare attualità visto che di riforma del settore si parla nella recente legge di riordino della Pubblica Amministrazione. All’incontro parteciperanno Filippo Brandolini, presidente di Utilitalia, Simone Viti, presidente di Sei Toscana, Fabrizio Vigni, presidente di Sienambiente  e Renata Caselli, responsabile del Settore Servizi Pubblici locali e Bonifiche Regione Toscana. Il programma è scaricabile dal sito di SEI Toscana.