Sei Toscana potenzia la rete dei punti di raccolta dell’olio alimentare esausto

Giovedì, 13 Settembre 2018

Prosegue il lavoro di Sei Toscana, in collaborazione con le amministrazioni comunali, l’Autorità di ambito e le aziende partner, per estendere la rete di raccolta dell’olio alimentare esausto (quello utilizzato per la preparazione e conservazione del cibo) nel territorio dell’Ato Toscana Sud. Dopo le ultime attivazioni che hanno interessato diversi comuni della provincia grossetana e aretina, è il turno di Rapolano Terme, in provincia di Siena, dove da domani sarà a disposizione dei cittadini il primo punto Olly®. Il box Olly® è stato posizionato nel parcheggio in via Serraia e domattina, venerdì 14 settembre, alle ore 11, si terrà l’inaugurazione alla presenza degli amministratori comunali. L’iniziativa è promossa dal Comune di Rapolano Terme con la collaborazione di Sei Toscana e il punto di raccolta sarà gestito da Eco.Energia, l’azienda cui Sei Toscana ha affidato il servizio per i comuni della provincia di Siena. Per conferire l’olio alimentare esausto nel nuovo punto di raccolta è necessario ritirare il bidoncino giallo attraverso la tessera Olly®, gratuita, che sarà possibile ritirare in occasione dell’inaugurazione del punto di raccolta oppure presso l’Ufficio Ambiente del Comune di Rapolano Terme. La tessera Olly® permette di ritirare presso il punto di raccolta il bidoncino giallo per il conferimento dell’olio alimentare esausto, ermetico e con capienza di tre litri. Quando il bidoncino sarà pieno, l’utente potrà riportarlo al punto Olly® e prenderne uno vuoto e pulito. Eco.Energia si occuperà del ritiro, del lavaggio dei bidoncini e dell’avvio a recupero dell’olio raccolto. Per maggiori informazioni, è possibile contattare il numero verde di Eco.Energia, 800 589 786. Per informazioni sul servizio è possibile contattare anche il numero verde di Sei Toscana, 800 127484.