La carta e il cartone

I rifiuti cellulosici, dopo la raccolta differenziata, vengono sottoposti ad un trattamento meccanico e/o manuale che consente la preparazione dei materiali al riciclo, attraverso l’eliminazione delle eventuali impurità e la separazione delle diverse tipologie di carta da macero.

Questo tipo di trattamento va sotto il nome di VALORIZZAZIONE e avviene in piattaforme dedicate che operano in convenzione con i consorzi di filiera per l’invio alle cartiere, dove avviene propriamente il riciclo.

Gli impianti che operano insieme a SEI Toscana all’interno del ciclo integrato per garantire l’avvio a riciclo dei rifiuti cellulosici sono:

Impianto di valorizzazione della carta di CRCM

Terranuova Bracciolini (SI) - www.crcm.it

Impianto di valorizzazione della carta di Sienambiente

Asciano (SI) - www.sienambiente.it