Parco giochi al Cassarello: «Troppo sporco per i bimbi»

Domenica, 28 Settembre 2014

Ancora sporco nella pineta di via Romagna. Sono le mamme a chiedere a gran voce un'attenzione maggiore per lo spazio verde dotato di giochi per i piccoli di Cassarello: rifiuti e un solo cestino per l’immondizia rendono quell’area poco adatta ai bambini. Solo pochi giorni fa una follonichese, che di solito porta lì i suoi figli, aveva denunciato la presenza di sporcizia all’interno di una casetta per i piccoli: cartoni di birra, lattine, bottiglie e sigarette. La donna ha raccontato di aver chiamato i vigili urbani e di aver atteso l’arrivo di un addetto alla pulizia che però (sempre a quanto detto dalla mamma), non ha raccolto i rifiuti segnalati, ma ha solo svuotato il bidone dell’immondizia. Adesso è un altro genitore ha postare alcune foto sul social network Facebook, sperando che qualcuno dell’amministrazione veda la situazione e provveda a mettere mano a una soluzione duratura nel tempo. Nelle immagini si nota come all’interno del parco siano presenti rifiuti sparsi ovunque: sporcizia e bambini non vanno proprio d’accordo, le famiglie che abitano a Cassarello lo sanno bene e da tempo chiedono appunto pulizia e decoro per gli spazi dedicati ai loro figli.