Sei Toscana presenta il progetto “SEI x l’ARTE”: l’arte contemporanea come vetrina del territorio

Giovedì, 19 Dicembre 2019

Si chiama “SEI x l’ARTE” ed è uno dei nuovi progetti che Sei Toscana promuoverà nel 2020 nel territorio dell’ATO Toscana Sud. Il progetto è stato presentato dal Presidente di Sei Toscana, Leonardo Masi e dall’Amministratore delegato Marco Mairaghi assieme ad Alessandro Sarti, esperto d’arte contemporanea e referente del progetto; Cristina Acidini, Presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno e Francesco Nesi, l’artista che ha realizzato, per l’occasione, l’opera “Sei bellissima”, riprodotta in una serie limitata di  litografie che sono state consegnate come regalo di Natale ai sindaci dei 104 Comuni dell’ATO Toscana Sud. “Con questo stimolante progetto si persegue il duplice obiettivo di favorire la diffusione della conoscenza delle arti visive e nello stesso tempo di promuovere artisti contemporanei toscani   – commenta il presidente Leonardo Masi –. L’azienda attraverso l'iniziativa che oggi viene presentata intende valorizzare la profonda vocazione storico-artistica e l’impareggiabile valore paesaggistico del territorio della Toscana meridionale, nella convinzione che anche attraverso contributi di questo tipo si rafforzi il necessario legame tra il gestore dei servizi di igiene ambientale e le molte comunità a favore delle quali opera”.  Scopo del progetto “SEI x l’ARTE” sarà anche quello di promuovere gli artisti contemporanei della Toscana, farli conoscere al grande pubblico attraverso la selezione delle loro opere migliori che potranno essere utilizzate anche come vera e propria vetrina per tutto il territorio della Toscana meridionale. “Sei Toscana, oltre a lavorare quotidianamente per offrire servizi sempre più efficaci ed efficienti a cittadini e imprese del territorio, intende anche dare un contributo al tessuto economico, sociale e anche artistico della sua comunità – spiega l’Ad Marco Mairaghi –. La società vuole raccogliere la sfida più ambiziosa di farsi attore protagonista del sistema ambientale in cui opera e del decoro urbano delle città. Prendersi cura delle città significa anche prendersi cura del patrimonio storico e artistico di tutto il nostro splendido territorio”. La prima opera d’arte lanciata con il progetto è “Sei bellissima”: un’opera litografica realizzata dal maestro Francesco Nesi che è stata riprodotta in una serie limitata di 150 esemplari consegnati come regalo di Natale ai sindaci dei Comuni dell’ATO Toscana Sud. Nesi, nato a San Casciano Val di Pesa nel 1952, oggi vive e lavora a Tavarnelle Val di Pesa. È considerato un pittore di grande talento, un caposcuola, nel contesto contemporaneo, del surrealismo di matrice toscana che annovera fra le proprie fila grandi artisti come Alinari, Ghelli, Possenti. Nella sua “Sei bellissima” condensa scorci e monumenti che caratterizzano tutta la Toscana meridionale, diventando un luogo immaginario a strapiombo sul mare con le colline sullo sfondo, palazzi storici, torri e campanili a raccontarci la bellezza di un territorio unico al mondo. Francesco Nesi vede i suoi primi successi nel 1985 Firenze, per poi essere ospitato in tante città italiane. I suoi colori e la sua fantasia lo hanno portato a essere apprezzato oltre oceano, a partire dal 1997, con viaggi espositivi negli Stati Uniti, negli Emirati Arabi Uniti, in Portogallo, Spagna e Francia. La presentazione dell’opera è stata affidata a Cristina Acidini, Storica dell’Arte e Presidente dell’Accademia dell’Arte del Disegno di Firenze che ha appassionato la platea con un intervento di alto profilo e grande coinvolgimento.