Riapre il centro di raccolta di Murlo in località Casciano di Murlo

La struttura è gestita da Sei Toscana. Oggi sono 86 le strutture a servizio della raccolta nella Toscana del sud

Giovedì, 19 Maggio 2016

Riapre il centro di raccolta di Murlo, in via di Fontazzi, in località Casciano di Murlo. La struttura è un’area appositamente attrezzata e custodita dove i cittadini residenti nel comune senese potranno effettuare la raccolta differenziata di quei materiali recuperabili altrimenti destinati a smaltimento in discarica. Una soluzione pratica e veloce che permetterà a tutti i residenti nel comune di Murlo di provvedere personalmente al conferimento dei rifiuti, con particolare riferimento a quelli voluminosi e ingombranti, contribuendo così a una gestione virtuosa. La struttura sarà aperta ogni martedì e giovedì dalle 15 alle 18, il sabato  dalle 9 alle 13. Il centro di raccolta di Murlo riapre dopo la fine dei lavori eseguiti negli ultimi mesi da Sei Toscana che hanno consentito di predisporre la struttura a norma ai sensi del D.M. 08/04/2008 e s.m.ii.. Si estende su un’area di poco meno di 1500 mq, composta da un casotto di guardiania, dagli spazi occupati dai diversi cassoni scarrabili adibiti alla raccolta dei materiali e da una tettoia destinata al conferimento delle apparecchiature elettriche ed elettroniche. Nel centro di raccolta di Murlo possono essere conferiti rifiuti ingombranti (come poltrone, divani e materassi); apparecchiature elettriche ed elettroniche (come televisori, frigoriferi, videoregistratori e computer, lampade esaurite e neon); rifiuti metallici (come reti da letto, telai di bicicletta e scaffali); farmaci scaduti; pile e batterie; oli minerali e vegetali; vetro; sfalci e potature, carta e cartone e pneumatici fuori uso ed anche rifiuti misti provenienti da attività di costruzione e demolizione domestiche. Alla cerimonia di apertura del centro di raccolta che si terrà domani a partire dalle 15, parteciperanno il sindaco, Fabiola Parenti assieme ai componenti della giunta comunale e ai tecnici di Sei Toscana che illustreranno ai cittadini la struttura e le sue funzionalità.  Con la riapertura della struttura di Murlo, ad oggi sono 86 i centri di raccolta e le stazioni ecologiche operative nella Toscana del Sud, nelle province di Arezzo, Grosseto, Siena e nella Val di Cornia. Sei Toscana, in accordo con le amministrazioni comunali e ATO Toscana Sud, ha in progetto di aprire altre strutture nei prossimi mesi, così da potenziare il proprio sistema integrato di gestione dei rifiuti, caratterizzato da una efficace ed efficiente integrazione tra le raccolte di tipo porta a porta, di prossimità e stradali, con la rete delle stazioni ecologiche e centri di raccolta distribuiti sul territorio. Per tutte le informazioni relative ai centri di raccolta e alle stazioni ecologiche: www.seitoscana.it oppure numero verde: 800127484.