Nuovo servizio di pulizia spiagge e pinete a Follonica

Venerdì, 17 Giugno 2016

Mantenere il litorale e le pinete in modo decoroso per tutto l’anno e non solo nei mesi estivi, offrendo a cittadini e turisti un servizio di raccolta dei rifiuti capace di salvaguardare l’ambiente, tenere pulita la città e contribuire a incrementare le percentuali di raccolta differenziata. Sono questi gli obiettivi che hanno spinto l’amministrazione comunale di Follonica ad affidare a Sei Toscana sia la pulizia della città che quella di spiagge e pinete. Se fino al 2015 il Comune pubblicava ogni anno un bando per affidare l’appalto per la pulizia della spiaggia, da oggi inizia un sistema organizzativo diverso rispetto al passato per quanto concerne appunto il servizio per spiagge e pinete, oltre che della città: sarà Sei Toscana il referente unico del servizio, che sarà assicurato per tutti i mesi dell’anno. Proprio per garantire una pulizia e manutenzione costante di spiagge e pineta, il gestore unico dei rifiuti della Toscana del sud ha stabilito, in accordo con l’amministrazione comunale e Ato Toscana Sud, un programma articolato di interventi che permetteranno di mantenere in ordine sia l’arenile che la pineta di Levante. Il servizio prevede anche il posizionamento di nuovi punti di raccolta differenziata lungo tutto il tratto di spiaggia che va dal confine di Scarlino a quello di Piombino, e anche all’interno della pineta di Levante. I punti di raccolta posizionati sulla spiaggia sono composti da tre contenitori di colore diverso destinati alla raccolta di carta e cartone, multimateriale (vetro, plastica, alluminio e tetrapak) e indifferenziato e sono contrassegnati da un cartello illustrativo del servizio realizzato in plastica riciclata. “La pulizia della spiaggia pubblica è uno dei fiori all’occhiello dell’Amministrazione comunale – commenta Alberto Aloisi, assessore alle politiche del mare del comune di Follonica –. Abbiamo voluto potenziarla nei mesi estivi ed in occasione dei grandi eventi per far trovare pulito il nostro litorale anche in occasione degli eventi fuori stagione. Estendere la differenziata in spiaggia e in pineta rappresenta la misura di un impegno che coinvolgerà anche i nostri visitatori nel rispetto dell’ambiente”. Il servizio di pulizia e svuotamento dei contenitori per la raccolta differenziata sarà potenziato durante i mesi estivi quando l’afflusso al mare di cittadini e turisti è più intenso, ma sarà garantito comunque per tutto l’anno, anche nel periodo invernale.  “L’arrivo della raccolta differenziata in spiaggia si inserisce nelle politiche ambientali come un cardine fondamentale che ci permetterà di dare servizi migliori e più sostenibili ai nostri cittadini e ai turisti che frequentano le nostre spiagge – afferma Mirjam Giorgieri, assessore all’ambiente del comune di Follonica –. A questo si unisce il forte impegno per ottimizzare il sistema di raccolta per le utenze non domestiche del centro e del lungomare che usufruiranno da luglio di un sistema di raccolta della frazione organica dedicato e costruito insieme agli operatori del settore”. “L’obiettivo del miglioramento dei servizi è sempre in primo piano ed è nostra intenzione lavorare nello spirito di condivisione e collaborazione con le amministrazioni comunali e con l’autorità di ambito per individuare soluzioni su tutto ciò che compete al gestore – commenta Giuseppe Tabani, responsabile provincia di Grosseto di Sei Toscana –. Siamo felici che l’amministrazione comunale di Follonica ci abbia scelto come referente unico per la pulizia di città, spiagge e pineta e ci impegneremo al massimo per svolgere al meglio il servizio”.