Intervento di SEI Toscana per rimuovere l'eternit abbandonato

Martedì, 7 Aprile 2015

In merito all’articolo “La protesta. Lastra di eternit per strada segnalata a Sei da un mese” pubblicato oggi su Il Tirreno, SEI Toscana precisa quanto segue. Ad oggi, non risulta essere pervenuta alcuna segnalazione relativa alla presenza di materiali in eternit abbandonati vicino al cassonetto di viale Europa a Follonica. Ne’ al numero verde (800127484), né ai vari indirizzi email dedicati (segreteria@seitoscana.it, reclami@seitoscana.it) infatti, risultano essere presenti segnalazioni o comunicazioni in merito. Dispiace quindi che il signor Giardelli affermi che “Sei Toscana non è capace di intervenire nei tempi giusti”, prendendo la presenza del materiale abbandonato come mero pretesto per criticare l’operato dell’azienda, soprattutto in merito allo svuotamento dei cassonetti stradali. Critiche peraltro destituite di ogni fondamento visto che la regolarità dei passaggi per lo svuotamento dei contenitori in viale Europa (e nelle altre vie cittadine) sono svolte con assoluta puntualità rispetto al pse (piano servizi esecutivo) e al contratto in essere con ATO e dimostrabili tramite consuntivazione e fogli di servizio. Per quanto concerne la rimozione del materiale abbandonato dietro i cassonetti di viale Europa, questa mattina SEI Toscana si è attivata da subito con l’amministrazione comunale per cercare di velocizzare le procedure relative alla rimozione di manufatti in amianto. Il gestore si impegna dunque a rimuovere il materiale entro i tempi tecnici necessari, nel pieno rispetto della normativa vigente in materia di rimozione di rifiuti pericolosi. Al contempo invita i cittadini a utilizzare il numero verde 800127484 e gli indirizzi email segreteria@seitoscana.it e reclami@seitoscana.it per segnalazioni, suggerimenti e reclami.