Festambiente: Sei Toscana e Legambiente presentano “Ri-creazione: da oggetto a rifiuto e ritorno. La via delle 4 R”

Il progetto di educazione ambientale che ha coinvolto oltre 5000 ragazzi della Toscana del sud

Lunedì, 8 Agosto 2016

L’educazione ambientale è da sempre tra i temi di Festambiente. Per questa edizione, la collaborazione tra Sei Toscana e Legambiente porterà alla kermesse di Rispescia il progetto rivolto alle scuole dei bambini dell’Ato Toscana Sud “Ri-creazione: da oggetto a rifiuto e ritorno. La via delle 4 R”, che nel suo primo anno di attività ha visto la partecipazione di oltre 5000 bambini e 250 classi.

Di “Ri-Creazione” si parlerà martedì 9 agosto, alle 18:30 presso l’auditorium, in uno specifico incontro al quale parteciperanno l’assessore all’ambiente del comune di Grosseto, Simona Petrucci; la presidente del Consiglio direttivo Ato Toscana Sud (e sindaco del comune di Civitella Paganico), Alessandra Biondi; Roberto Paolini, presidente Sei Toscana; Chiara Signorini, ufficio scuola Legambiente e il direttore nazionale Legambiente, Stefano Ciafani.

Sarà l’occasione per raccontare – insieme ai protagonisti del progetto – l’esperienza dell’anno scolastico 2015-2016, e per promuovere la nuova edizione.