Tra Sei Toscana e Comune di Follonica un incontro per rimarcare la collaborazione sui temi dei rifiuti e dell’ambiente

Giovedì, 4 Agosto 2016

Si è tenuto nei giorni scorsi l’incontro tra il presidente di Sei Toscana Roberto Paolini e l’amministrazione comunale di Follonica, con il sindaco Andrea Benini e l’assessore Mirjam Giorgieri. E’ stato un primo momento di conoscenza, data la recente nomina di Paolini alla guida del gestore unico, un incontro fortemente voluto da entrambe le parti, quale gesto di consolidamento di un rapporto di collaborazione e condivisione di obiettivi tra l’amministrazione ed il gestore unico di SEI Toscana

Nell’occasione e in un clima di reciproca fiducia, sono state ripercorse le tappe che hanno portato all’attuale svolgimento dei servizi nella città del Golfo.  Anni che hanno visto l’amministrazione comunale e Sei Toscana continuamente impegnate nella progettazione e nell’attuazione di nuovi servizi finalizzati all’incremento delle raccolte differenziate e avvio a riciclo. L’avvio ed il potenziamento della modalità porta a porta alle utenze domestiche, che proprio lo scorso inverno hanno visto l’estensione a nuove aree cittadine ne sono un esempio, come i recenti servizi dedicati alle spiagge e le raccolte dell’organico rivolte nello specifico a bar e ristoranti. Oggetto di confronto è stato anche il recente avvio del servizio di ispettore ambientale, con una specifica attenzione alle attività di promozione e comunicazione di buone pratiche e corretta gestione dei rifiuti, come ad esempio il progetto di educazione ambientale Ri-Creazione che ha visto una piena partecipazione da parte delle scuole follonichesi.

“E’ stata una prima occasione di incontro con un’amministrazione con la quale condividiamo molto – ha dichiarato il presidente di Sei Toscana Roberto Paolini – sia per quanto riguarda gli obiettivi da raggiungere che per gli strumenti grazie ai quali traguardarli. Credo che quando si riesce a trovare terreni comuni sui quali confrontarsi e muoversi, la portata delle azioni che vengono intraprese acquisti notevole valore ed efficacia. Questo ancor di più se si parla di servizio di igiene ambientale, dove credo sia non solo auspicabile ma necessaria per una buona riuscita, la reciproca collaborazione tra chi amministra e chi gestisce il servizio”.

“Siamo molto soddisfatti dell’incontro con il presidente di Sei Toscana Paolini – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Mirjam Giorgieri -  e ci auguriamo che possa essere l’inizio di una stagione basata su una rinnovata collaborazione e volontà reciproca di ascolto e impegno alla ricerca di soluzioni innovative e sostenibili. La città di Follonica, da sempre attenta ai temi ambientali, punta molto sul raggiungimento di obiettivi di raccolta differenziata ambiziosi e lo spirito emerso nella riunione ci fa sperare che, alla condivisione di quegli obiettivi, possa seguire un serio lavoro di progettazione e realizzazione”.