Riapre la stazione ecologica di Rapolano Terme

Martedì, 10 Gennaio 2017

Riapre la stazione ecologica di Rapolano Terme, presso l’area industriale del Sentino. La struttura è un’area appositamente attrezzata e custodita dove i cittadini residenti nel comune senese possono effettuare la raccolta differenziata di quei materiali recuperabili altrimenti destinati a smaltimento in discarica. Una soluzione pratica e veloce che permetterà a tutti i residenti nel comune di Rapolano Terme di provvedere personalmente al conferimento dei rifiuti, con particolare riferimento a quelli voluminosi e ingombranti, contribuendo così a una gestione virtuosa. La struttura è aperta ogni martedì e giovedì dalle 14:15 alle 16:45, il sabato dalle 8 alle 12:30. La stazione ecologica di Rapolano, gestita dal Comune, riapre dopo la fine dei lavori che hanno consentito di predisporre la struttura a norma ai sensi del D.M. 08/04/2008 e s.m.ii.. Nella struttura possono essere conferiti rifiuti ingombranti (come poltrone, divani, materassi e mobilia); apparecchiature elettriche ed elettroniche (come televisori, frigoriferi, videoregistratori e computer, lampade esaurite e neon); rifiuti metallici (come reti da letto, telai di bicicletta e scaffali); farmaci scaduti; pile e batterie; oli minerali e vegetali; sfalci e potature, carta e cartone e pneumatici fuori uso (solo se conferiti da utenze domestiche). Con la riapertura della stazione ecologica di Rapolano Terme, ad oggi sono 90 i centri di raccolta e le stazioni ecologiche operative nella Toscana del Sud, nelle province di Arezzo, Grosseto, Siena e nei sei comuni livornesi della Val di Cornia. Per tutte le informazioni relative ai centri di raccolta e alle stazioni ecologiche: www.seitoscana.it oppure numero verde: 800127484.