Massa Marittima


La raccolta differenziata arriva nella casa circondariale di Massa Marittima

Le buone pratiche ambientali entrano in carcere. E’ quanto sancito con il protocollo d’intesa firmato oggi a Massa Marittima dal sindaco Marcello Giuntini, dal vicepresidente di Sei Toscana Alessandro Frosali e dal direttore della casa circondariale di Massa Carlo Mazzerbo. A partire dalle prossime settimane, gli ospiti della struttura massetana saranno impegnati nella raccolta differenziata dei rifiuti “cella a cella”. Un servizio specifico che coniugherà il sociale con il rispetto per l’ambiente.

Sarà inaugurato sabato il nuovo centro di raccolta comunale di Massa Marittima

Si svolgerà sabato 10 maggio, alle 11:30, la cerimonia di inaugurazione del nuovo centro di raccolta comunale di Massa Marittima. La struttura è un’area appositamente attrezzata e custodita dove, gratuitamente, i cittadini residenti nel comune potranno effettuare la raccolta differenziata di quei materiali recuperabili che altrimenti sarebbero destinati a smaltimento in discarica.

La Regione Toscana finanzia ventisei progetti per acquisti verdi

Acquisti Verdi - Regione Toscana

Sono 26 i comuni dell’ATO Toscana Sud (tredici della provincia di Siena, nove della provincia di Grosseto e cinque della provincia aretina) ammessi al finanziamento della Regione Toscana relativo al bando per gli acquisti verdi e prodotti in plastica riciclata. Nei giorni scorsi sul sito dell’Amministrazione regionale è stata pubblicata la graduatoria approvata, con relativo impegno di spesa, per ogni comune richiedente.