Grosseto


Trasferimento uffici di Sei Toscana a Grosseto: chiusura temporanea del front office

Sei Toscana informa che, a causa del trasferimento degli uffici alla nuova sede, il front office– attualmente in funzione in via Monte Labro – questa settimana resterà chiuso mercoledì, giovedì e venerdì. L’ufficio riaprirà con il medesimo orario (martedì e giovedì dalle 14 alle 16:30, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12) a partire da martedì 18 aprile presso la nuova sede in via Aurelia Nord. La nuova  sede di Sei Toscana si trova nella zona industriale di Grosseto, lungo la via Aurelia Nord, sopra il negozio Chateau d'Ax, al primo piano.

Grosseto, prosegue la consegna dei sacchi per il porta a porta presso la sede Sei Toscana di Via Monte Labro

Prosegue presso la sede di Sei Toscana di via Monte Labro 15, a Grosseto, la consegna dei sacchi per effettuare la raccolta differenziata agli utenti che abitano nei quartieri dove è attiva la raccolta domiciliare e cioè Barbanella e Gorarella.

Passata la prima fase, le consegne tornano a essere effettuate nei consueti giorni e orari di apertura del front office.

Raccolta differenziata porta a porta: a Grosseto prosegue la consegna dei sacchi

Prosegue presso la sede di Sei Toscana di via Monte Labro 15, a Grosseto, la consegna dei sacchi per effettuare la raccolta differenziata agli utenti che abitano nei quartieri dove è attiva la raccolta domiciliare e cioè Barbanella e Gorarella.

Il mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 12 oppure il martedì e giovedì dalle 14 alle 16:30, operatori di Sei Toscana provvedono a consegnare agli utenti la fornitura dei sacchi di diverso colore dove conferire i propri rifiuti a seconda della tipologia.

Disagi nella raccolta rifiuti: anche Grosseto interessato dai 2 giorni di sciopero nazionale dell’igiene ambientale

Le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel hanno indetto su tutto il territorio nazionale due intere giornate di sciopero del comparto di igiene ambientale per lunedì 11 e martedì 12 luglio per il rinnovo del Contratto Collettivo.

Modifiche del servizio di raccolta rifiuti domiciliari a Grosseto in occasione della festività di Natale

SEI Toscana, il nuovo gestore unico dei rifiuti delle province di Arezzo, Grosseto e Siena, comunica che, così come riportato nel calendario, la raccolta domiciliare di carta e cartone, prevista per giovedì 25 dicembre nei quartieri grossetani serviti con il porta a porta è anticipata a domani, mercoledì 23 dicembre. Inoltre, nel giorno di Natale, il ritiro del vetro alle utenze commerciali del centro storico verrà effettuato la mattina con orario 8-12 anziché nel pomeriggio.

Consegna sacchi raccolta domiciliare Gorarella2

Prenderà il via giovedì 7 agosto la consegna alle famiglie residenti nel quartiere Gorarella (zona2) interessati dalla raccolta domiciliare dei rifiuti del comune di Grosseto della fornitura annuale dei sacchi e della brochure informativa. A tutti coloro che non saranno trovati in casa al momento della consegna verrà lasciato nella cassetta della posta un tagliando tramite il quale poter andare a ritirare il materiale presso il punto informativo di SEI Toscana allestito in via Monte Labro 15 (ex uffici Coseca).

Porta a porta zona3 di Gorarella: al via da mercoledì 9 luglio la consegna del kit per differenziare e della brochure informativa.

Prenderà il via mercoledì 9 luglio la consegna alle famiglie residenti nella zona3 del quartiere di Gorarella interessate dalla raccolta domiciliare dei rifiuti porta a porta, del kit per differenziare (composto da sacchi e mastelli) e della brochure informativa (contenente il calendario con i giorni di raccolta e tutte le informazioni utili).

Il quartiere di Gorarella diventa tutto porta a porta

Dal prossimo 21 luglio in tutto il quartiere di Gorarella sarà attivo il sistema di raccolta domiciliare dei rifiuti porta a porta. L’amministrazione comunale infatti, in accordo con Ato Toscana Sud e il gestore unico dei rifiuti, SEI Toscana, ha deciso di estendere il servizio a tutte le utenze della zona, completando di fatto la copertura dell’intero quartiere che già da due anni ha adottato, in alcune sue vie, questo sistema di raccolta differenziata spinta.

La Regione Toscana finanzia ventisei progetti per acquisti verdi

Acquisti Verdi - Regione Toscana

Sono 26 i comuni dell’ATO Toscana Sud (tredici della provincia di Siena, nove della provincia di Grosseto e cinque della provincia aretina) ammessi al finanziamento della Regione Toscana relativo al bando per gli acquisti verdi e prodotti in plastica riciclata. Nei giorni scorsi sul sito dell’Amministrazione regionale è stata pubblicata la graduatoria approvata, con relativo impegno di spesa, per ogni comune richiedente.